martedì 23 marzo 2010

Le mie 128battute


Siccome nessuno delle mie battute è stata selezionata e quindi non verrà pubblicata sul libro della Feltrinelli ho deciso di fare un post tutto mio con tutte le battute che ho creato in questi mesi...:
- solo il dolore sa far apprezzare la vita
- guarda un animale negli occhi quando parli, perchè lui ti risponderà coi suoi sguardi.
- attimi di vita in una fotografia, pezzi d'anima incorniciati nella memoria
- sogni infranti contro la realtà, ma continuare a sognare
- seduta nella direzione in cui va il treno vede la sua vita arrivare. Seduta nell'altra direzione vede il suo passato.
- quando tutto il mondo sembra avercela con te e non vuoi più andare avanti pensi mai a chi hai vicino e alle cose che ti danno?
- sentì delle gocce cadergli addosso ma fuori non pioveva ed era a letto. Si girò, di fianco aveva qualcuno che piangeva...
- la bellezza sta nel guardare la neve che cade da dietro una finestra con una tazza di cioccolata calda in mano
- non è detto che scegliere il diavolo sia sempre la scelta sbagliata, specialmente se tale scelta ti offre la libertà
- se il vento potesse far volar via i pensieri dalla mente come le foglie d'autunno sugli alberi
- se la vita è bella allora perchè tutti se ne lamentano?
- è quando non pensi alle cose che ti ricordi di loro.
- quando si ama si vive anche di sola aria... perchè tutti i soldi vengono spesi per i regali!!!!
- un sorriso può dare più felicità di una giornata di sole!
- anche se il mondo finisse domani non me ne preoccuperei perchè fino ad oggi ho avuto il meglio che potessi desiderare.
- la vita può essere triste, difficile, buia e anche solitaria... ma è pur sempre una vita da vivere
- la nebbia sa aprire la mente della gente e far creare mondi nuovi su case vecchie
- casa non è della calce e dei mattoni ma un luogo dove si sta bene con le persone amate.
- nel suo castello in mezzo alla Transilvania il conte Dracula attende la sua ascesa e la supremazia dei vampiri sui mortali
- Tra le strade affollate, con la pioggia che lo bagna, sgambetta alla ricerca di un riparo asciutto
- stanca della giornata passata si arrotola su se stessa
- ogni sera torna ad offuscare vie e finestre del paese facendo credere agli abitanti di essere degli eremiti in una terra popolata
- si muore ogni volta che si apre una ferita nel cuore. Si rinasce ogni volta che si riesce a chiudere una di queste ferite.
- la vendetta è un piatto che va servito freddo... specialmente se due anni dopo la morte!!!
- non si fidava di nessuno, neanche dell'unico che chiamava amico. Così non disse nulla quando la lotta ebbe inizio per colpa sua
- la carta la sommergeva ma lei non aveva più voglia di leggere le storie inventate dagli autori, voleva leggere la sua...
- si guardò intorno, con la speranza di essere sola, di poter ascoltare il rumore del silenzio, ma una folla di rumori la travolse
- riempie il cuore di gioia trovare qualcuno coi tuoi stessi interessi, diventare amici in pochi secondi e passare anni a parlare
- si aspettava di più e sperava in qualcosa di meglio ma alla fine le piacque molto!
- non temiamo di ascoltare qualunque suono ma tremiamo davanti al rumore che può fare il silenzio!
- brillano ai primi raggi di un sole tenue i fili d'erba ricoperti di un manto di rugiada
- non è importante ricordarsi la copertina di un libro ma piuttosto le emozioni e i sogni che ti fa vivere
- continuò a correre su per quelle scale infinite chiedendosi dove portassero. Giunta in cima si voltò e vide che era la sua vita!

2 commenti:

l'Ale ha detto...

beh, davvero complimenti! Alcune sono veramente bellissime. Arrivano dritte al cuore, con la forza e la precisione della lama di un pugnale affilato

nene ha detto...

Grazie Ale!!! Da una parte mi spiace non abbiano scelto neanche una di queste frasi...
Dall'altra no visto cosa hanno scelto! :P